Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookie.

Vedi la Cookie Policy del sito

Vedi e-Privacy Directive Documents (inglese)

You have declined cookies. This decision can be reversed.

Hai permesso l'utilizzo dei cookie per questo sito. La scelta può essere revocata.

Chi siamo

Chi siamo (2)

Dal mese di ottobre 2008 è presente a Soncino un Gruppo di Acquisto Solidale (GAS), partecipato da circa trenta nuclei familiari. Dal 19 gennaio 2013 GASoglio si è costituito in associazione di promozione sociale.

Il nome “GASoglio” vuole rimarcare il legame con il territorio locale da una parte (il fiume Oglio) e sottolineare il carattere innovativo della sua azione, che cerca nuove strade sostenibili ed eque per la società, in controtentendenza rispetto allo spirito consumistico attuale (la 'g' di gasoGlio come il granello di sabbia dentro gli ingranaggi di un sistema da migliorare con l'impegno di ognuno di noi).

I partecipanti hanno deciso di incontrasi in riunioni periodiche, ogni terzo giovedì del mese per confrontarsi, condividere scelte e informazioni e crescere insieme.

Il gruppo effettua periodicamente ordini di riso, pasta, farina, legumi, frutta, verdura, uova, olio, formaggi vaccini, caprini e pecorini, carni, vino, birra, miele, detersivi, biancheria, calze.

GASoglio partecipa alla rete Integas della bassa lombardia che comprende i Gas di Casalpusterlengo, Castelleone, Crema, Cremona, Lodi, Lodivecchio, Sergnano, Soncino, Spino d’Adda e Filiera Corta e Solidale.

Alcuni criteri per la scelta dei prodotti

Prodotti locali
Per ridurre l’inquinamento e lo spreco energetico dovuti al trasporto della merce su e giù per il pianeta (e viaggiando di meno, arriva più fresca e non richiede conservanti!); si possono conoscere i produttori, verificare il loro comportamento, apprezzare la “storia” di ogni prodotto.

Piccoli produttori
Perché è più facile conoscerli e perché lavorano con più intensità di manodopera che non di capitale: cosi i soldi che si spendono finanziano l’occupazione, e non gli azionisti.

Prodotti biologici
Perché non utilizzano pesticidi, diserbanti, concimi chimici, che inquinano e consumano energia, ma invece rispettano la terra (per inquinare ci vuole un attimo, per bonificare decenni). Cosi possiamo anche mangiare cose naturali, recuperandone i sapori.

Attenzione alle condizioni di lavoro
L’economia nell’era della globalizzazione le multinazionali spostano la produzione dove i costi sono più bassi, la manodopera e’ sottopagata e i lavoratori non hanno diritti: preferire i prodotti senza sfruttamento significa aiutare a regolare il mercato del lavoro.



Una breve autopresentazione dei G.A.S. (tratto da http://www.retegas.org)

Cosa sono i Gruppi di Acquisto Solidale (G.A.S.)?
Un gruppo d’acquisto e' formato da un insieme di persone che decidono di incontrarsi per acquistare all’ingrosso prodotti alimentari o di uso comune, da ridistribuire tra loro.

Si ma... perché si chiama solidale?
Un gruppo d’acquisto diventa solidale nel momento in cui decide di utilizzare il concetto di solidarieta' come criterio guida nella scelta dei prodotti. Solidarieta' che parte dai membri del gruppo e si estende ai piccoli produttori che forniscono i prodotti, al rispetto dell’ambiente, ai popoli del sud del mondo e a colore che - a causa della ingiusta ripartizione delle ricchezze - subiscono le conseguenze inique di questo modello di sviluppo.

Perché nasce una G.A.S.?
Ogni GAS nasce per motivazioni proprie, spesso però alla base vi è una critica profonda verso il modello di consumo e di economia globale ora imperante, insieme alla ricerca di una alternativa praticabile da subito. Il gruppo aiuta a non sentirsi soli nella propria critica al consumismo, a scambiarsi esperienze ed appoggio, a verificare le proprie scelte.

Come nasce un G.A.S.?
Uno comincia a parlare dell’idea degli acquisti collettivi nel proprio giro di amici, e se trova altri interessati si forma il gruppo. Insieme ci si occupa di ricercare nella zona piccoli produttori rispettosi dell’uomo e dell’ambiente, di raccogliere gli ordini tra chi aderisce, di acquistare i prodotti e distribuirli... e si parte!

Criteri solidali per la scelta dei prodotti
I gruppi cercano prodotti provenienti da piccoli produttori locali per avere la possibilita' di conoscerli direttamente e per ridurre l’inquinamento e lo spreco di energia derivanti dal trasporto. Inoltre si cercano prodotti biologici o ecologici che siano stati realizzati rispettando le condizioni di lavoro.

Una rete
I gruppi di acquisto sono collegati fra di loro in una rete che serve ad aiutarli e a diffondere questa esperienza attraverso lo scambio di informazioni. Attualmente in Italia sono censiti un migliaio di GAS.

Infografica GASoglio

GASoglio si incontra

GASoglio si incontra per riunioni periodiche ogni secondo giovedì del mese per confrontarsi, condividere scelte e informazioni e crescere insieme, presso la sede dell'Avis di Soncino (via Tinelli 11) alle ore 21.

Area riservata

Go to top